Piazza Corte Spagnola, 1 - 46010 CURTATONE Tel. / Fax 0376 478116 - Cell. 333 9173200

I servizi

Le procedure, i servizi, le informazioni
e gli approfondimenti per conoscere e muoversi in modo efficace
nell'assistenza al congiunto

Dimissione del congiunto

Chiedere subito la data di dimissione del paziente per avviare per tempo le procedure necessarie e attivare i servizi di assistenza necessari

Servizio SAD

Servizio Assistenza Domiciliare

Presso il comune di residenza del paziente è possibile richiedere il servizio di assistenza domiciliare che prevede: igiene, compagnia, sollievo al cargiver.
La tariffa di tale servizio è gestita dal comune di residenza del paziente

Organizzare la casa per il degente

Contattare l'ufficio Protesi e ausili al numero 0376 334669 per avere informazioni relative alla possibilità di fornitura di ausili quali il letto articolato, la carrozzina, il deambulatore,  il materasso antidecubito. In attesa della suddetta fornitura gratuita grazie all'associazione Gli Sherpa

PASS per auto

Per ottenere l'agevolazione dei pass è necessario recarsi presso l'iuuicio di Polizia Locale del comune di residenza dell'invalido con verbale di invalidità. Per chi sta svolgendo cure chemioterapiche è possibile fare domanda di invalidità temporanea

Pratica di invalidità

Per l'avvio della pratica di invalidità è necessari rivolgersi a un medico certificatore (medici di base, specialisti ospedalieri...) ; la domanda deve essere trasmessa ONLINE all'INPS

Legge 104

Per avere maggiori informazioni relative ai diritti dei lavoratori (www.guidafisco.it) che hanno un famigliare al quale è stata riconosciuta la LEGGE 104: permessi e orari giornalieri aspettativa

Glossario

CARGIVER: il famigliare assistente

Definizione

Il caregiver (familiare assistente) è una persona che aiuta, in maniera gratuita e quotidiana, un proprio parente di primo grado non autosufficiente fisicamente e/o mentalmente. La gratuità e la disponibilità h/24 è la principale differenza fra un caregiver e la classica figura del/della badante così come comunemente è intesa.

Nello svolgimento di questa amorevole attività, il familiare assistente può operare in maniera diretta (lavare, vestire, cucinare, …) o indiretta (adempiere agli obblighi amministrativi) il proprio congiunto, così come adottare tecniche di sorveglianza attiva (intervenire in caso di pericolo per l’assistito o gli altri) o passiva (paziente a letto che ha bisogno di controllo). definizione di care giver

RSA APERTA

(DGR 7769 del 17/01/2018)

La misura si caratterizza per l’offerta di interventi di natura prioritariamente sociosanitaria, finalizzati a supportare la permanenza al domicilio di persone affette da demenza certificata o di anzianità di età pari o superiore a 75 anni, in condizioni di non autosufficienza. Attraverso interventi qualificati, intende sostenere il mantenimento il più a lungo possibile delle capacità residue delle persone beneficiarie e rallentare, ove possibile, il decadimento delle diverse funzioni, evitando e/o ritardando il ricorso al ricovero definitivo in struttura. La misura offre inoltre un sostegno al caregiver nell’espletamento delle attività di assistenza dallo stesso assicurate, attraverso interventi mirati che non sono sostitutivi di quelli già garantiti dalla filiera dei servizi della rete consolidata (ADI, SAD, Centri Diurni Integrati, ecc.).

  • Persone con demenza: munite di certificazione rilasciata da medico specialista geriatra/ neurologo di struttura accreditate/ equipe ex UVA ora Centri per disturbi cognitivi e demenze (CDCD). Ai fini della certificazione di demenza, può ritenersi sufficiente il possesso da parte della persona dell’esenzione con codice 011 (Demenza) o 029 (Malattia di Alzheimer). Ai fini dell’ammissibilità della misura si ritiene compatibile la diagnosi di decadimento/deterioramento cognitivo con stadiazione CDR 0.5.
  • Anziani non autosufficienti: di età pari o superiore a 75 anni, riconosciuti invalidi civili al 100% con o senza indennità di accompagnamento. In entrambi i casi le persone devono disporre di almeno un caregiver familiare e/o professionale che presti assistenza nell’arco della giornata e della settimana. Possono beneficiare della Misura esclusivamente i cittadini Residenti in Regione Lombardia.
Associazione Gli Sherpa Mantova

Dove siamo

Piazza Corte Spagnola, 1 
46010 CURTATONE 
Telefono e Fax 0376 478116
Cell. 333 9173200
Codice Fiscale 93040040201
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Altre sedi operative

Bozzolo (MN) – via Matteotti, 7
Castiglione d/Stiviere – loc. Ghisiola